Acido ialuronico, Collagene, Elastina

Acido ialuronico, Collagene, Elastina

Acido ialuronico, collagene, elastina… Facciamo chiarezza!

Ciao ragazze!
 
Facciamo un po’ di chiarezza su cosa provoca e su come funziona l’invecchiamento della pelle… Ne sentiamo parlare spesso, ma non sempre riusciamo a farci un’idea  chiara.
 
Partiamo dal principio: l’ invecchiamento della pelle è un fenomeno complesso che coinvolge numerosi fattori.
Da una parte ci sono i fattori esterni: si pensi all’esposizione ai raggi solari, che causano foto-invecchiamento, o a particolari condizioni ambientali, come lo smog o il fumo; dall’altra sono presenti dei fattori intrinseci, quali il passare del tempo e la predisposizione genetica.
 
Quando la pelle invecchia perde le sue caratteristiche di tono ed elasticità. Questo è dovuto  alla riduzione dello spessore della matrice del derma.
 
L ‘acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell’uomo e conferisce alla pelle resistenza e tonicità. La carenza di esso determina un indebolimento ed un rilassamento della pelle e, di conseguenza, la formazione di rughe ed inestetismi.
La concentrazione di acido ialuronico nei tessuti del corpo tende a diminuire con l’avanzare dell’età.
 
Il collagene è il principale elemento fibroso di pelle, tendini e di gran parte dei tessuti del corpo. Costituisce, nell’essere umano, l’80% di tutte le proteine dell’organismo.
 
L’elastina è una proteina che costituisce il tessuto connettivo. La sua elasticità permette a molti tessuti dell’organismo di tornare alla loro forma originaria dopo essere stati sottoposti a forze di stiramento o di contrazione.
L’elastina è, quindi, un costituente fondamentale della pelle, perché  fa sì che si verifichi la corretta risposta elastica quando il tessuto è sottoposto a tensioni meccaniche.
 
Spero che adesso sia più chiaro cosa provochi l’invecchiamento e perché sostanze come l’acido ialuronico, il collagene e l’elastina siano così importanti per la nostra pelle!
 
Al prossimo post,
 
 
Daniela
CONDIVIDI IL POST!
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0